Twitter OX on Mirc Youtube Channel Link Team OX on Facebook Link Team OX on STEAM Link Team OX on ESL
Guest
||Cup Overview||Clan Overview||
 A chat with: MyoO

FRESCO DEL RITORNO NEL NOSTRO TEAM DI CALL OF DUTY 4, MYOO SI RACCONTA AI NOSTRI LETTORI AFFRONTANDO DIVERSI ARGOMENTI, SPAZIANDO DAL SUO PASSATO ALLA SUA VITA QUOTIDIANA, DAI SUOI PROGETTI FUTURI ALLA SITUAZIONE ITALIANA ED EUROPEA DI COD4.

 

NON MANCHERANNO NEMMENO PICCOLE CURIOSITA' COME I SETTAGGI PERSONALI DEL PLAYER E ALTRE PICCOLE CARATTERISTICHE CHE HANNO AIUTATO A RENDERLO CIO' CHE E' ORA.

 

NON PERDETEVI QUINDI QUESTO APPUNTAMENTO PER CONOSCERE PIU' DA VICINO UNO DEI MIGLIORI PLAYER CHE L'ITALIA ABBIA PRODOTTO.

 

 

 

_________________________________________________________________________________________

 

 

Dopo moltissimi mesi senza una vera e propria intervista - e mi scuso per questo - nella mia personale colonna del sito, quale miglior occasione per riprendere se non la scusa dell'anno nuovo e un graditissimo ritorno all'interno della nostra associazione da parte di uno dei pilastri del nostro vecchio team di Call of Duty 4.

Per il ritorno di "A chat with..." abbiamo il piacere di parlare assieme a Stefano "MyoO" Bezzi, conosciuto da tutta la community italiana per tutta la sua esperienza nel netgaming al top del  livello italiano e non solo. In tutti questi anni da gamer, MyoO ha conseguito traguardi che non molti in Italia possono vantare: diversi piazzamenti nel podio delle ESL Pro Series Finals, un terzo posto nella prima ClanBase Italian Cup, diverse partecipazioni alle più prestigiose competizioni europee come la ClanBase EuroCup XX ed ESL Major Series, terminando poi con un doppio riconoscimento personale che ogni player italiano sogna, ovvero, "Rookie of the Year" e "Most Valuable Player"nella stessa stagione EPS.

 

Passiamo allora all'intervista vera e propria! Durante la lettura troverete ai lati informazioni personali sul player molto interessanti, consiglio ai più curiosi di non perderle.

INTERVISTA

Domanda: Ciao MyoO, grazie per esserti ritagliato un pò di tempo per questa intervista in questo periodo di festività. Presentati ai nostri lettori e raccontaci un pò il tuo ricco e travagliato passato da netgamer.

Risposta: Salve a tutti mi chiamo Stefano Bezzi ho 20 anni ed abito a Rimini.
Ho iniziato a giocare circa quattro anni e mezzo fa per pura casualità al primo capitolo della saga Calla of Duty e da li possiamo dire che me ne sono subito innamorato.
I primi 2 anni di gioco ho girato parecchi clan fino ad arrivare alla mia prima EPS con il 28simo Regimento Pavia.


Dopo di che ho joinato i QuiD dove ho giocato per un anno, togliendomi tantissime soddisfazione come la qualificazione alle fasi finali di EPS IV a Bolzano dove poi ci siamo classificati terzi ed ho anche vinto l'MVP e miglior esordiente del torneo.
Sempre sullo stesso capitolo con i QuiD abbiamo vinto una OpenCup di quarta lega e con loro ho anche partecipato alla ProLAN v1 e v2.


Con l'uscita del nuovo capitolo (COD4) ho sempre continuato a giocare con i QuiD dove abbiamo ottenuto la qualificazione ad un torneo di ClanBase Italia dove le finali si svolgevano in un centro commerciale a Milano classificandoci terzi.
Alla fine dell'estate 2008 ho deciso di intraprendere un nuovo percorso con Mirco "magic" Graziani dove abbiamo joinato i Quadrifoglio.
Abbiamo partecipato alla GameLand non facendo molto bene e abbiamo raggiunto la qualificazione all 'UKeSA con finali a Londra anche se poi, come tutti sanno, non siamo andati per motivi finanziari da parte dei Quad.
Infine siamo arrivati qui negli OX-GAMING dove ho vinto la mia prima lan 3on3 a Milano e vinto anche  la Microsoft League.
Ho partecipato anche alla Dema-Zone di Bologna come merc nei SiS, due edizioni dell'EMS e all'ultima EuroCup. Beh penso che sia quasi tutto.

 

Uno sfuocato MyoO durante la premiazione di MVP e Rookie of the Year alle EPS IV


Domanda: Oltre ad aver dedicato più di quattro anni della tua gioventù al netgaming, cosa ti piace fare durante la giornata, hai hobby che non rientrano nella sfera "videogames"?

Risposta: Beh certo alla fine anche io sono una persona come tutte le altre, anche se molti pensano che arrivati a questi livelli si nerdi tutto il giorno ma posso garantire che più si va avanti e meno si gioca.
I miei maggiori hobby sono il calcio, beach volley, beach tennis e gli sport estremi come il bag jumping o buttarsi con il paracadute. Il resto del tempo lo passo con amici frequentando le varie discoteche o pub di Rimini.


MyoO al di fuori dal  NetGaming

Domanda: Non tutti sanno che ad inizio novembre hai deciso di intrapredere un viaggio, un viaggio che definire avventura è poco. Parlaci un pò di questa tua esperienza.

 

Risposta: All'inizio non credevo molto neanche io in quello che stavo facendo...prendere, partire cosi allo sbaraglio, solo, ma soppratutto non sapendo una parola di inglese.
Tutti mi dicevano che stavo sbagliando, ma nella vita bisogna provare ad andare oltre ed io ho voluto provare a fare cosi e devo dire che non me ne sono pentito minimamente. E' stata un'esperienza fantastica che sicuramente riproverò e che consiglio.
Sicuramente è un esperienza che ti fa maturare sotto molti aspetti e  ti fa capire com'è realmente stare da soli al mondo e non avere sempre la mamma che ti prepara tutto.
Sicuramente la stagione estiva la passerò a rimini e lavorerò al mare.


Domanda: Ora che conosciamo i tuoi piani che riguardano la sfera personale fino al mese di agosto, so che non hai intenzione di rimanere in Italia in maniera definitiva. Cos'hai intenzione di fare finita la parentesi estiva a Rimini?

 

Risposta: Mai direi mai! Per ora sto considerando di andare ancora a Londra e rimanerci tutto un inverno, cosa che non ho potuto fare ora a causa di vari problemi che mi hanno portato a fare retrofront. Come programmi futuri ho un sogno chiamato Australia e sicuramente proverò l'avventura anche li e se andrà male potrò dire comunque di esserci stato senza tanti rimpianti.


Domanda: Dopo aver conosciuto un pò meglio "Stefano", passiamo a "MyoO" e quello che riguarda la passione che tutti noi abbiamo in comune ovvero Call of Duty 4. La tua scappatella nel Regno Unito ti ha permesso di seguire ciò che accadeva nella scena italiana ed europea di COD4?

Risposta: Sinceramente non sono riuscito a seguire molto la situazione in generale, anche perchè per il primo mese non avevo modo di pottermi collegare e quindi seguire la scena.
Sono riuscito a seguire quello che stava facendo magic con la sua scuola e mi ha fatto molto piacere perchè ci mette sempre l'anima per questa sua passione.


Domanda: Beh infin dei conti non ti sei perso granchè, tutta Europa ha affrontato una fase di stallo. Tutto è derivato soprattutto dall'uscita di Modern Warfare 2, tu da laggiù sei riuscito a farti una tua idea anche se non seguivi con particolare attenzione la faccenda?

Risposta: Diciamo che ancor prima che uscisse il gioco si sapeva che molto probabilmente non avrebbe reso le aspettative di molti players.
Ormai Infinity punta sempre di più sulle consoles che attirano decisamente più persone, cercando di creare un gioco fun e di conseguenza a noi ci stanno, pian piano, tagliando fuori.
Basta anche vedere la situazione "server". Il gioco non mi incurioscisce affato e nemmeno l'ho provato. Non so come andrà a finire, ma sicuramente non è un bel periodo in generale per noi e il netgaming.



Mouse: Razer Deathadder

Tastiera: Razer Tarantula

Tappetino: Razer Mantis

InGame Sens: 1.4

DPI: 1800

Rate: 1000Hz

HeadSet: Fatality Gamers

Scheda Audio: ASUS Xonar D2X

Scheda Video: 8000GTS 256MB

Processore: E6550 2.33GHz

Monitor: Samsung T200 20"

Domanda: Ora che sei tornato a giocare per il nostro team, dopo questo periodo di inattività, quale pensi sia la situazione del team? Pensi ci sia da lavorare molto per tornare ai vecchi livelli a cui ci avevate abituati?

Risposta: Conosco molto bene tutti i ragazzi che ne fanno parte e ho avuto il piacere di giocarci per tanto tempo. C'è un rapporto che va oltre al gioco con alcuni di loro, sono sicuro che questo team può fare molto bene perchè ha delle buonissime pontenzialità e voglia di fare.
per tornare il team che eravamo manca ancora qualcosa ma sono sicuro che questo gruppo  può arrivare lontano, basta credere nelle proprie capacità e acquisire quel gioco di squadra che sicuramente manca per fare il salto di qualità.
Di mio ci metterò tutto l'impegno per dare una mano al team come ho sempre fatto.

 

Domanda: Con il tuo ritorno il team è praticamente composto dai vecchi gloriosi Quadrifoglio, quali sono i punti di forza di ogni player e quali quelle del team in generale?

Risposta: Con alcuni di loro gioco da circa un anno e mezzo e li conosco bene: magic gestisce il team sotto tutti gli aspetti, sia durante il game che fuori ed ha un ruolo fondamentale all interno di esso. Poi c'è Michael "Vash" Brunelli, il cecchino del team come tutti sanno, sicuramente nel suo ruolo è uno dei migliori ed ha sempre dimostrato il suo valore.
Abbiamo anche un "africano" ovvero Umberto "umberto" Minniti, che possiamo definire anche lui della vecchia guardia, con il quale ho condiviso belle esperienze. E' un player che dà tanto al team con i suoi rush e sicuramente possiamo sempre fare affidamente su di lui (a ritmo di tecktonik).
Del vecchio team manca solo Pierpaolo "s4u" Cianci, che è stato sostituito da Matteo "s3cco" Gualino, un valido player con molta esperienza. Sono contento che faccia parte del gruppo perchè si è adeguato bene a noi. Per il resto il team è rimasto intatto e certamente questo è uno dei punti di forza, riuscire a costruire un team nel tempo e sempre con gli stessi players può voler dire molto soppratutto sotto l'aspetto del gameplay.

Primo piano su MyoO in uno dei match disputati alla RedByte, Milano

Domanda: Come promesso il management OX-GAMING manderà il proprio team ad almeno un evento LAN estero, e l'obbiettivo principale è la Crossfire Intel Challenge 7, cosa ne pensi di questa opportunità?

Risposta: Sicuramente partecipare ad un evento del genere fa sempre piacere perchè possiamo confrontarci con team forti e farci un idea di cosa vuol dire andare a fare una LANeu. Come ben sappiamo è ben diversa dalle LAN italiane alle quali siamo e sono abituato.
I team arrivano tutti ben preparati e alcuni si fanno anche una settimana di bootcamp prima del torneo, quindi anche da parte nostra, ci deve essere il massimo impegno perchè sicuramente vogliamo dire la nostra.
E poi sono curioso di vedere che impatto possa avere il nostro team ad un evento cosi importante.

 

 

Domanda: Il 2009 tutto sommato per i giocatori di COD4 non è stato un annata così malvagia, ma cosa pensi succederà nel 2010? Molti eventi sono già stati confermati ed altri come la TeX - vincitrice dell'Esport Heaven Award come miglior evento del 2009 per COD4 e CS:S - è in fase di sviluppo. Prevedi eventi di portate gigantesche come all'AEF2008 o alla TeX2008 dove c'erano quasi quaranta team iscritti ognuna, oppure sarà una ripresa lenta?

Risposta: Il fallimento di MW2 ha portato i team a rimanere su COD4 e questo non puo' far altro che far cerscere questo gioco. Lo si è capito subito quando è stato annunciato che alla CiC7 ci sarebbe stato anche un torneo per Call of Duty, una marea di team hanno subito fatto preiscrizione e questa è la dimostrazione che la community non aspettava altro che la conferma di un evento per tornare attiva.

 

Best teammate: bozzawa

Best italian player: Lascia

Best player: Stevy

Underrated player: Hana

Se, come ci si aspetta, alla CiC7 ci saranno un buon numero di team (si parla gia di 20) sicuramente anche le LAN estive supporteranno COD4 e questo non può che far bene, visto che comunque di capitoli successivi a MW2 non sono ancora stati ufficializzati. Penso quindi che, anche a fine 2010, COD sarà uno dei giochi maggiormente supportati alle LAN.

 

 

Domanda: Mentre la situazione europea sembra riprendersi, quella italiana sembra in una vera e propria fase di stallo: nessuna competizione di spessore e nessun evento in programmazione. Quali pensi saranno le sorti del nostro paese? - dal punto di vista videoludico ovviamente -

Risposta: Se devo essere sincero penso che la situazione italiana rimarrà così ancora per un bel pò, ma sarò felice di essere smentito.Il problema è che, in Italia, ormai nessuno vuole investire su eventi di un certo spessore, sia on-line che offline.

 

Domanda: Quali pensi siano le soluzioni a questo problema?

Risposta: Non per tirare l'acqua al nostro mulino, ma se quello che ha fatto magic, ovvero cercare di riunire tutta la community e trovare nuovi team e nuovi player. Fosse stata fatta un anno fa ,secondo me, ora sarebbe un pò diverso. Non dico che ora ci sarebbero molti più tornei o LAN in Ialia, ma che sicuramente ora ci sarebbero più team con i quali potersi confrontare a livello italiano.

 


Domanda: Beh siamo arrivati alla fine MyoO, grazie per la piacevolissima chiacchierata. Vuoi salutare oppure ringraziare qualcuno in particolare?

Risposta: Grazie a voi per questa intervista mi ha fatto molto piacere. Voglio ringrazie tutto lo Saff OX-GAMING per il supporto che riesce a darci e per l'impegno che ci mette nell'organizzazione. Un grazie anche a tutti i nostri sponsors Vegastore, ENERMAX ed n1ping. Ovviamente senza dimeticare chi lavora anche al sito.

L'intervista con Stefano è terminata, spero vi sia piaciuta e vi abbia fatto capire qualcosa di più sul nostro player. Spero di riuscire, inoltre, a continuare con una certa continuità la mia rubrica di interviste. Quindi continuate a visitarci ogni giorno perhè, come ben sapete, ogni giorno c'è materiale nuovo ed interessante da leggere.


24.01.10 02:17h - Written by jeppo
20 votes: ø 2.3/5  
Comments Site: « 1 »
#3 at 09.07.2021 on 03:42hh
louis vuitton Purses Outlet
(User)
IP: IP saved

http://www.louisvuittonpurses-outlets.org/ louis vuitton Purses Outlet
http://www.greatlouisvuittonbags.net/ louis vuitton outlet
http://www.louisvuittonpursebags.net/ Louis Vuitton Outlet
http://www.louisvuittononlineshops.org/ Louis Vuitton Outlet
http://www.officiallouisvuittonzone.org/ louis vuitton outlet
http://www.hermesoutletusa.org/ hermes bags
http://www.cheapsuprashoe.org/ supra shoes
http://www.louisvuittonusauks.co.uk/ Louis Vuitton UK

 
#2 at 12.04.2022 on 08:12hh
damon
(User)
IP: IP saved

Do you know if the Louis Vuitton Outlet Store is real one ?Do their items come from louis vuitton company ? I never have a louis vuitton product because they are so expensive ,but i want to have one now ,cuz the items from Louis Vuitton Outlet are so cheap that i can afford it.

 
#1 at 09.04.2022 on 10:26hh
xiaoyi838316
(User)
IP: IP saved

mac%rplbtim wyqmac0409pl Because of Hermes Sale Online high technology content, the price of Discount Hermes Birkin is higher than other Hermes Birkin brands, but mainstream consumption Christian Louboutin UK market pays little attention to Christian Louboutin UK technology, Nike gets adrift with Red Bottom Shoes market, and its sale falls by 13% Isabel Marant Bottes. Adidas the oldest brand Tory Burch Sale in sport shoes market, but now Tory Burch Outlet is come up with by Nike. Last year Discount Asics Shoes sale in American market took the Cheap Asics Shoes forth place, it makes great efforts to grasp customer demands. wyqmac0409pl

 
You have to be registered to write a comment!
Copyright 2009 by OX-GAMING. ALL RIGHTS RESERVED
P. IVA:10257811009
Original Design by: jeppo & Zamu